Collezione
donne illuminate

Le donne illuminate sono ritratti luminosi che nascono da 6 dipinti di Pietro Rotari, pittore settecentesco veneto che ha vissuto a lungo in Russia, e che fanno parte di una collezione privata lombarda.

Sono volti di giovani donne vissute nel ‘700, il secolo dei lumi, diverse per censo e per area geografica. Dall’abbigliamento e dai tratti somatici si riconoscono donne italiane, francesi, russe e zingare.

Ci siamo divertite a immaginare le loro vite di “donne illuminate” spesso rocambolesche: uno storytelling che le sottrae all’anonimato e ce le fa sentire più vicine.

L’intento è quello di partire dalla storia dell’arte, lasciando intatta la carica espressiva e l’unicità dei dipinti, in una sorta di dialogo ideale fra antico e moderno, tecnologia e design.